Fashion Designer - stories · Storie di talento e coraggio

La moda in un oggetto

Oggi parliamo di moda, arte, design ed architettura… eh si, vi presento due architetti, ecclettici, dinamici e soprattutto talentuosi che hanno deciso di creare un loro prodotto moda di design…un LAMPADA a forma di borsa (un’idea davvero geniale direi…!)

Due soci, due amici Silvia ed Alessandro, architetti cresciuti in Versilia… Un percorso formativo analogo fatto di scuole di superiore ed università di Architettura, ma senza mai un “incontro”. È stata la carriera lavorativa ad unire e a fare incontrare Silvia ed Alessandro che, dal loro incontro, non si sono più lasciati…

Proviamo a conoscerli insieme… (Alessandro racconta di sé e Silvia)

Come è nata la vostra passione per l’architettura e l’arte? “Per entrambi la passione per la progettazione è nata sin da quando eravamo piccoli, poi l’amore per l’arte si è sviluppato nel tempo… Sicuramente il fatto che entrambi abbiamo vissuto, durante negli anni dell’Università a Firenze ci ha aiutato a creare la nostra formazione artistica lasciandoci un profondo amore per l’architettura e l’arte.”

 

Raccontateci l’inizio della vostra carriera… “Abbiamo iniziato le nostre carriere separatamente. Silvia si è specializzata nel recupero degli edifici storici, mentre io mi sono focalizzato sullo yacht design. I primi anni abbiamo, quindi, lavorato in studi tecnici differenti finché la vita e le sue vicissitudini (trasferimenti dello studio all’estero oppure ricerca di figure professionali differenti) ci ha fatto re-incontrare cosicché ci siamo ritrovati a lavorare fianco a fianco finché abbiamo aperto il nostro studio di architettura.”

Architetti per professione, designer per passione… Come e avvento questo “passaggio”? “In realtà è stato molto facile e naturale. L’architetto è un designer, ogni architetto deve essere in grado di progettare dal palazzo alla matita, il processo mentale è lo stesso, la finalità è sempre quella di trasformare l’oggetto immaginato in oggetto reale sia una casa o una lampada.”

Parlateci del vostro brand e del vostro prodotto… “Il nostro brand è 100% Made in Italy, tutto viene immaginato, disegnato, progettato e realizzato in Italia. Nonostante la scorciatoia della produzione estera ci permetterebbe un aumento dell’utile non vogliamo perseguirla, crediamo nel Made in Italy e nell’eccellenza italiana e siamo consapevoli che l’esternalizzazione determina un impoverimento del nostro territorio. WO (Italian Design) è l’acronimo di “Wonderful Objects”, ovvero quello che ci prefiggiamo di realizzare per i nostri clienti: oggetti meravigliosi che rendano gli ambienti più belli e le persone più felici. Il nostro prodotto nasce, quindi, dall’idea di portare la luce con sé; è per questo motivo che la lampada diventa una “borsa” che trasporta la luce. Le nostre lampade sono di differenti tipologie; si passa da quella “normale” con lampada led, a quella “blackout” che funziona come quella normale, ma si accende automaticamente quando manca l’elettricità sino ad arrivare alla “trasportabile” con batteria a litio.”

Chi sceglie il vostro brand? “Il nostro cliente è colui che cerca un prodotto fashion unico diverso da quelli della grande distribuzione e dei grandi brand.”

Cosa significa lampada personalizzabili? Come avviene questa personalizzazione? “Le nostre lampade possono essere decorate a piacimento, è infatti possibile disegnare o scrivere un messaggio, una lettera come se fosse un foglio di carta bianca e questo disegno o messaggio rimarrà per sempre come fonte di luce.”

 

Quali sono le principali sfide e difficoltà che un “duo” di designer come voi deve affrontare quotidianamente? “Le sfide partono dai fornitori, in Italia se sei un piccolo cliente e non una multinazionale sei tu che devi rincorrere i fornitori. Negli anni ci siamo resi conto che purtroppo alcune Piccole Medie Imprese sono poco professionali. Altra (ed importante) difficoltà per chi come noi ha già un’attività complessa è il tempo, WO richiederebbe più tempo ed energie per crescere.”

Parlateci dei vostri progetti in corso… “Al momento stiamo aumentando la nostra rete di agenti commerciali in Italia e chiudendo accordi con negozi a Londra, Parigi, Amsterdam e new York. Nel prossimo futuro inizieremo a produrre altri oggetti già studiati e prototipati che al momento sono pronti per la realizzazione in serie…”
Attualmente dove possiamo trovarti e acquistare le vostre creazioni? “Le lampade sono in vendita in diversi negozi sul territorio e sul nostro e-commerce. https://www.woitaliandesign.com/ ; https://www.instagram.com/woitaliandesign/ “

 

ACCENDIAMO INSIEME QUESTA BORSA…

Are you ready?!

#follow WO (Italian Design)

 

P.S. a breve potrete vedere come io ho deciso di personalizzare la mia LAMPADA WO (Italian Design) … la mia LAMPADA da portare con me.. 

Una lampada unica come ogni borsa lo è per la sua proprietaria…

19 risposte a "La moda in un oggetto"

  1. Credo che la borsa sia un accessorio fondamentale in un look di una donna. Se poi è così originale e diversa dal solito, meglio ancora! Grazie per avermi fatto scoprire questo brand 😘
    Sarah

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...